Newsletter 88

ALLA CAMERA

WHISTLE BLOWING Stop alle ritorsioni su chi segnala illeciti sul posto di lavoro
La legge, approvata definitivamente dal Parlamento, prevede che il dipendente che segnala condotte illecite o di abuso, di cui è venuto a conoscenza in ragione del proprio rapporto di lavoro, non possa subire ritorsioni, come ad esempio: demansionamenti, licenziamento o trasferimenti. Sono inoltre previste pesanti sanzioni per chi discrimina e non rispetta le regole. Uno strumento in più a difesa dei lavoratori onesti, un passo importante nella lotta alla corruzione.

Speciale

BUSTA PAGA EFFETTIVA Maggiori tutele per i lavoratori
Il pagamento delle buste paga deve essere sempre tracciabile. Approvata in prima lettura la proposta di legge sulle modalità di pagamento delle retribuzioni dei lavoratori. La legge vuole contrastare la pratica diffusa tra alcuni datori di lavoro di corrispondere ai lavoratori, sotto il ricatto del licenziamento o della non assunzione, una retribuzione inferiore ai minimi fissati dalla contrattazione collettiva, pur facendo firmare una busta paga dalla quale risulta una retribuzione regolare.

Speciale

MOBILITÀ ALTERNATIVA Tutti in bicicletta
Approvata alla Camera la proposta di legge per sviluppare e sostenere la mobilità in bicicletta e una rete nazionale di percorribilità ciclistica. Una legge che valorizza la bellezza dei nostri territori e la mobilità dolce. Il provvedimento passa ora all’esame del Senato.

Speciale

VACCINI Semplificare l’attuazione della nuova legge
Approvata una mozione che impegna il governo a superare eventuali criticità nell’applicazione delle nuove norme sui vaccini attraverso progetti di miglioramento dei centri regionali e dei sistemi di vigilanza. La recente pronuncia della Corte Costituzionale, che ha respinto i ricorsi presentati dalla regione Veneto, ha confermato la validità dell’intervento legislativo.

URANIO Commissione d’inchiesta
Prorogati fino alla fine della legislatura i lavori della commissione d’inchiesta sui casi di morte e di gravi malattie che hanno colpito personale militare esposti a particolari fattori chimici, tossici e radiologici.

ESTERI Approvate ratifiche trattati internazionali
L’Aula ha approvato una serie di disegni di legge di ratifica di Trattati internazionali sottoscritti dal nostro Governo.

GIOACHINO ROSSINI Celebrazioni
Sì dell’Aula alla proposta di legge sulle celebrazioni dei centocinquanta anni dalla morte di Gioachino Rossini.

PERIFERIE Commissione d’inchiesta
Approvata la proroga per i lavori della commissione d’inchiesta sullo stato di degrado delle città e delle loro periferie.

SAPPADA Friuli Venezia Giulia
Via libera del Parlamento alla legge che prevede il distacco del Comune di Sappada dal Veneto al Friuli Venezia Giulia.

LADINI Tutela per la minoranza linguistica
Approvata la proposta di legge costituzionale che modifica lo Statuto speciale per il Trentino-Alto Adige nella direzione di assicurare maggiori tutele per la minoranza linguistica ladina.

QUESTION TIME

AGENDA DIGITALE Favorire innovazione tecnologica
Abbiamo chiesto al ministro dello Sviluppo Economico Calenda quali siano i passi per l’attuazione dell’Agenda digitale Italiana, cioè l’insieme di azioni e norme per lo sviluppo delle tecnologie, dell’innovazione e dell’economia digitale, da cui dipende la trasformazione dell’Italia in un leader globale dell’economia 4.0.

Scheda

MORTE DI RIINA Adesso rafforzare l’azione di contrasto
Abbiamo chiesto al ministro Orlando se le misure di contrasto alle mafie, già applicate con successo nella lotta alla criminalità organizzata, non richiedano un monitoraggio e un rafforzamento, all’indomani della morte di Salvatore Riina.

Scheda

IN COMMISSIONE

Coordinamento della politica spaziale e aerospaziale e organizzazione e funzionamento dell’Agenzia spaziale italiana, prosegue l’esame

La X Commissione Attività produttive, in sede referente, ha proseguito l’esame del provvedimento recante Misure per il coordinamento della politica spaziale e aerospaziale e disposizioni concernenti l’organizzazione e il funzionamento dell’Agenzia spaziale italiana (C. 4510, approvata in un testo unificato dal Senato – Rel. Benamati, PD).

In sede consultiva, per il parere alla XI Commissione Lavoro ha iniziato l’esame del provvedimento recante Modifica dell’ordinamento e dellastruttura organizzativa dell’Istituto nazionale della previdenza sociale e dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (testo unificato C. 556 Damiano, C. 2210 Baldassarre e C. 2919 Placido – Rel. Scuvera, PD).

La Commissione ha avviato discussione congiunta delle risoluzioni nn.  7-01392 Benamati: Rinvio del completamento della riforma delle tariffe elettriche con riferimento al superamento della progressività delle componenti a copertura degli oneri generali di sistema e 7-01393 Crippa: Revisione della riforma relativa al superamento della struttura progressiva delle tariffe elettriche.

In sede Atti dell’Unione europea, ha iniziato l’esame congiunto della Proposta di regolamento che istituisce un quadro per il controllo degli investimenti esteri diretti nell’Unione europea (COM(2017)487) e della Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni: Accogliere con favore gli investimenti esteri diretti tutelando nel contempo gli interessi fondamentali (COM(2017)494) (Rel. Bargero, PD).

La Commissione ha svolto inoltre le seguenti interrogazioni: 5-12069 Ciprini, sulle Strategie aziendali di Enel in Umbria; 5-12443 Vico, sullo Stato di esecuzione delle attività programmate per il decommissioning; 5-12578 Ricciatti, sulle Iniziative del Governo sul nuovo sistema tariffario delle bollette elettriche; 5-12593 Ginefra, sull’Obiettivo strategico della decarbonizzazione al 2025 in relazione alla gara di aggiudicazione del complesso industriale del Gruppo Ilva.

Contributo dell’UE al progetto ITER riformato, approvato documento finale

La X Commissione Attività produttive in sede di Atti dell’Unione europea, ha concluso approvando un documento finale l’esame della Comunicazione della Commissione europea: Contributo dell’UE al progetto ITER riformato (COM(2017) 319 – Rel. Benamati, PD).

In sede referente, ha proseguito l’esame del provvedimento recante Disposizioni a tutela dei consumatori in materia di fatturazione a conguaglio per l’erogazione di energia elettrica, gas e servizi idrici (C. 3792 Baldelli – Rel. Becattini, PD).

In sede consultiva, per il parere alla II Commissione Giustizia, ha concluso l’esame del provvedimento recante Disposizioni in materia di equo compenso e clausole vessatorie nel settore delle prestazioni legali (C. 4631 Governo e abb. – Rel. Scuvera, PD), esprimendo parere favorevole con condizione; per il parere alla III Commissione Affari esteri, ha concluso l’esame del provvedimento recante Ratifica ed esecuzione dei seguenti trattati: A) Convenzione relativa alla costruzione e all’esercizio di un Impianto laser europeo a elettroni liberi a raggi X, con allegati, fatta ad Amburgo il 30 novembre 2009; B) Protocollo di adesione del Governo della Federazione russa alla Convenzione del 16 dicembre 1988 sulla costruzione e sulla gestione del laboratorio europeo di radiazione di sincrotrone (ESRF), fatto a Grenoble il 23 giugno 2014 e a Parigi il 15 luglio 2014; C) Protocollo alla Convenzione relativa alla costruzione e all’esercizio di un Impianto laser europeo a elettroni liberi a raggi X riguardante l’adesione del Governo del Regno di Spagna, con Allegato, fatto a Berlino il 6 ottobre 2011 (C. 4684 Governo, approvato dal Senato – Rel. Bargero, PD), esprimendo parere favorevole; per il parere alla XI Commissione Lavoro, ha concluso l’esame del provvedimento recante Modifica dell’articolo 18 della legge 20 maggio 1970, n. 300, e altre disposizioni concernenti la tutela dei lavoratori dipendenti in caso di licenziamento illegittimo (C. 4388 Laforgia e abb. – Rel. Senaldi, PD), esprimendo parere contrario.

In sede di risoluzioni, ha approvato con riformulazioni la risoluzione n. 7-01351 Crippa (che assume il numero di 8-00272 Crippa) e ha approvato la risoluzione n. 7-01372 Ricciatti: Misure per garantire una maggiore durata di vita dei prodotti di consumo.

La Commissione ha poi svolto, su questioni riguardanti il Ministero dello Sviluppo economico, le interrogazioni a risposta immediata n. 5-12707 Galgano: Iniziative a favore delle aziende umbre del made in Italy; n. 5-12708 Polidori: Iniziative a favore dell’ipermercato Coop di via Arenaccia a Napoli; n. 5-12709 Benamati: Stato di attivazione del protocollo d’intesa per la soluzione della vertenza OM Carrelli e 5-12710 Crippa: Utilizzo dei fondi della Cassa per i servizi energetici e ambientali.

Tutela dei lavoratori dipendenti in caso di licenziamento illegittimo, mandato al relatore

La XI Commissione  Lavoro, in sede referente, ha concluso l’esame delle abbinate proposte di legge recanti Modifiche alla legge 20 maggio 1970, n. 300, e altre disposizioni concernenti la tutela dei lavoratori dipendenti in caso di licenziamento illegittimo (C. 4388 Laforgia, adottato come testo base e C. 4610 Airaudo – Rel. Di Salvo, PD) e costituito il Comitato dei nove per l’esame in Assemblea del medesimo provvedimento.

In sede di Comitato dei Nove ha esaminato gli emendamenti presentati in Assemblea al provvedimento recante Disposizioni in materia di modalità di pagamento delle retribuzioni ai lavoratori (C. 1041-A Di Salvo – Rel. Paris, PD).

La Commissione ha proseguito la discussione congiunta delle risoluzioni nn. 7-00934 Patrizia Maestri: Iniziative per tenere conto, ai fini dell’accesso al pensionamento, delle differenti aspettative di vita e per inserire tra le categorie di lavoratori impegnati in attività usuranti anche gli operatori socio-sanitari, 7-00983 Rizzetto: Revisione della normativa che prevede l’innalzamento dell’età pensionabile in relazione all’incremento dell’aspettativa di vita, 7-01092 Ciprini: Iniziative volte a rivedere la normativa che prevede l’innalzamento dell’età pensionabile in relazione all’incremento dell’aspettativa di vita e ampliamento delle attività considerate usuranti al fine del riconoscimento di benefici previdenziali, 7-01311 Martelli: Iniziative in materia di adeguamento dei requisiti pensionistici in relazione all’incremento dell’aspettativa di vita e 7-01325 Tripiedi: Iniziative volte a rivedere il sistema di adeguamento dei requisiti per l’accesso al pensionamento agli incrementi della speranza di vita, 7-01354 Gnecchi: Rinvio dell’adozione del provvedimento di adeguamento dei requisiti per l’accesso al pensionamenti agli incrementi della speranza di vita e 7-1373 Airaudo: Iniziative per sospendere fino al 31 dicembre 2022 il procedimento di adeguamento dei requisiti per l’accesso al pensionamento agli incrementi della speranza di vita.

In sede consultiva, ha espresso parere favorevole con osservazioni alla V Commissione Bilancio, sul disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, recante Disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili (C. 4741Governo, approvato dal Senato – Rel. Incerti, PD). Ha espresso, altresì, parere favorevole con osservazione alla XII Commissione Affari sociali, sulla Legge quadro sui diritti di cittadinanza delle persone sorde, con disabilità uditiva in genere e sordocieche (C. 4679, approvata in un testo unificato dal Senato, e abb. – Rel. Rostellato, PD).

Ha poi svolto le interrogazioni nn. 5-12577 Lombardi: Consiglio di amministrazione del Fondo nazionale di previdenza per i lavoratori del giornale quotidiano ”Fiorenzo Casella” e rinnovo del contratto collettivo dei lavoratori poligrafici e 5-12665 Baruffi: Tutela dei lavoratori impiegati presso lo stabilimento della società Castelfrigo di Castelnuovo Rangone (Mo); 5-12575 Fraccaro, sulle Iniziative per la tutela dei lavoratori licenziati dalla società SAIT – Consorzio delle cooperative di consumo trentine e 5-12737 Arlotti, sulla Tutela del personale delle società in house delle aziende titolari di concessioni autostradali.

TERRITORIO

Montecopiolo e Sassofeltrio, è ora di votare la legge

Alla Camera, in occasione del voto sul distacco del comune di Sappada dal Veneto e aggregazione al Friuli Venezia Giulia, il deputato Pd romagnolo Tiziano Arlotti è intervenuto sul tema annoso del passaggio dei comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio all’Emilia-Romagna.

Continua a leggere

Pesca, in legge di Bilancio le misure di sostegno al reddito

Buone notizie per la nostra marineria. Nel testo della legge di Bilancio in via di approvazione al Senato vi sono risposte positive alle istanze emerse nel corso dell’incontro organizzato dalla Flai Cgil di Rimini, a cui ha preso parte sabato scorso il deputato Pd romagnolo Tiziano Arlotti.

Continua a leggere

Precari della Pa, emanata la circolare per la stabilizzazione

E’ stata rilasciata la circolare Madia per la stabilizzazione di 50 mila precari storici. Sia tratta della circolare nr. 3/2017  che fornisce gli  indirizzi operativi per le Pubbliche amministrazioni in materia di superamento del precariato storico e valorizzazione dell’esperienza professionale del personale con contratto di lavoro flessibile.

Continua a leggere

Al via il reddito di inclusione

Parte il reddito di inclusione, la prima misura nazionale di contrasto alla povertà fortemente voluta dai Governi Renzi e Gentiloni : dal primo dicembre – come stabilisce la circolare 172/2017 dell’Inps – sarà possibile fare la domanda per la misura che, oltre a un beneficio economico, prevede un progetto personalizzato per chi si trovi in situazione di bisogno.

Continua a leggere

Le proposte del governo Gentiloni sulla previdenza

Gli interventi proposti dal Governo sulla previdenza, depositati ieri al Senato come emendamento al disegno di legge di Bilancio 2018, rappresentano un ulteriore passaggio del percorso iniziato con l’accordo con le organizzazioni sindacali del 28 settembre 2016. Un passo importante e significativo, che ha messo sul tavolo risorse complessive per circa otto miliardi.

Continua a leggere

Web tax, approvato l’emendamento alla legge di Bilancio

Approvato dalla commissione Bilancio del Senato l’emendamento alla legge di Bilancio 2018 sulla web tax, ovvero l’imposta del 6% sulle prestazioni di servizio dei colossi della rete che, dal 2019 potrebbe portare un gettito di 114 milioni di euro. “L’Italia è tra i primi paesi in Europa ad approvare una norma di questo tipo, che potrà essere rimodulata ulteriormente nel passaggio della legge alla Camera”.

Continua a leggere

Lavoratrice licenziata da Ikea, interrogazione a Poletti

C’è anche il deputato Pd romagnolo Tiziano Arlotti tra i firmatari dell’interrogazione al ministro del Lavoro e politiche sociali Giuliano Poletti sul caso della dipendente licenziata da Ikea per giusta causa, dopo diciassette anni di lavoro.

Continua a leggere

Questa voce è stata pubblicata in Newsletter. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.