Newsletter 81

ALLA CAMERA

I lavori riprenderanno il 5 settembre

LEGGE RICHETTI Aboliti i vitalizi anche agli ex parlamentari
Equiparazione del trattamento pensionistico di deputati e senatori a quello dei dipendenti pubblici. È la novità introdotta dalle legge Richetti, approvata dalla Camera, che prevede il ricalcolo con un criterio totalmente contributivo anche dell’importo delle pensioni attualmente erogate a ex parlamentari. Dall’entrata in vigore della legge, dunque, tutti i parlamentari (passati, attuali e futuri) percepiranno pensioni calcolate secondo i principi della legge Fornero. Anche le regioni si devono adeguare a quanto stabilito dalla legge Richetti, previste sanzioni per le regioni inadempienti. Il testo passa ora all’esame del Senato.

Speciale

VACCINI Via libera al decreto
Con questo provvedimento – con il quale vengono resi obbligatori e gratuiti 10 vaccini, prima erano 4 – vogliamo proteggere la salute dei nostri figli, di chi non può vaccinarsi e di tutta la collettività. L’obbligatorietà riguarda i bambini da 0 a 16 anni. Viene, inoltre, creata un’anagrafe nazionale dei vaccini.

Speciale

ESTREMISMO DI MATRICE JIHADISTA Prevenzione, intelligence, repressione: misure contro la radicalizzazione

Approvate alla Camera le nuove norme per il contrasto dei fenomeni di radicalizzazione e diffusione dell’estremismo violento di matrice jihadista. Le nuove misure si ispirano a una strategia centrata sulla prevenzione e si aggiungono all’azione di intelligence e di repressione già attuate con efficacia e professionalità.

Speciale

UE Dimezzate le procedure di infrazione
Un investimento politico dell’Italia nel percorso di avvicinamento alle normative europee. È quanto rappresenta per noi l’approvazione della Legge Europea che ci ha consentito nel corso di questa legislatura di dimezzare il numero di procedure di infrazione e di
fare del nostro Paese il più virtuoso nella gestione dei casi di contenzioso comunitario.

FINANZA Maggiore trasparenza sui derivati
Vogliamo maggiore trasparenza ma respingiamo le richieste che indebolirebbero il Tesoro a favore della speculazione e i tentativi di strumentalizzazione politica. È quanto abbiamo detto in occasione della discussione di una mozione sulla trasparenza dei contratti derivati stipulati dal ministero dell’Economia.

INCENDI Vicini al governo e ai volontari
Il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, ha informato la Camera sull’azione del governo per la gestione dell’emergenza incendi e per potenziare la prevenzione degli atti criminali. Abbiamo espresso il nostro sostegno all’esecutivo e ai volontari che hanno operato con grande dedizione.

VENEZUELA Informativa sulla grave crisi del Paese
In occasione dell’informativa del ministro degli Esteri, Angelino Alfano, sulla grave crisi in Venezuela abbiamo ribadito che solo con il dialogo si potrà raggiungere una soluzione pacifica delle gravi tensioni in corso. Abbiamo ricordato come nel paese sudamericano viva una delle più grandi comunità italiane all’estero e sostenuto il governo per ogni sforzo per la risoluzione della crisi.

QUESTION TIME

SANITÀ Entro settembre nuovi Lea pienamente operativi
Dal mese di settembre saranno completate tutte le procedure per rendere effettivamente operativi i nuovi Livelli Essenziali di Assistenza, cioè l’insieme delle prestazioni e dei servizi sanitari che lo Stato fornisce ai cittadini. È questo l’impegno che ha preso la ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, rispondendo alla nostra interrogazione.

Scheda

RAFFORZARE CONTRASTO DEGLI INCENDI Interrogazione al Ministro Minniti
In occasione del question time a cui ha risposto il ministro degli Interni, Marco Minniti, abbiamo sottolineato l’encomiabile lavoro dei Vigili del fuoco, della Protezione civile e dei volontari e respinto ogni strumentalizzazione su presunte inefficienze attribuite al processo di riorganizzazione del Corpo forestale dello Stato.

Scheda

IN COMMISSIONE

Riordino concessioni demaniali, prosegue l’esame

Le Commissioni riunite VI Finanze e X Attività produttive, in sede referente, hanno proseguito l’esame dei provvedimenti in materia di Revisione eriordino della normativa relativa alle concessioni demaniali marittime, lacuali e fluviali ad uso turistico-ricreativo (C. 4302 Governo e abb. – Rel. per la VI Commissione: Pizzolante, PD; Rel. per la X Commissione: Arlotti, PD).

Audizione dell’amministratore delegato di ENI, Descalzi

La X Commissione Attività produttive ha svolto le audizioni informali, del Presidente di Federbeton, dr. Sergio Crippa, sulla situazione produttiva nel settore delle costruzioni, indi dell’amministratore delegato di ENI, dr. Claudio Descalzi, sul Piano strategico 2017-2020.

In sede di comitato ristretto, ha proseguito l’esame del testo unificato delle proposte di legge sulla disciplina della qualificazione professionale per l’esercizio dell’attività di estetista (C. 2182 Della Valle e abb. – Rel. Montroni, PD).

In sede di Atti dell’Unione europea, la Commissione ha proseguito l’esame congiunto della Proposta di regolamento sul mercato interno dell’energia elettrica (COM(2016)861), della Proposta di regolamento sulla preparazione ai rischi nel settore dell’energia elettrica e che abroga la direttiva 2005/89/CE (COM(2016) 862), della Proposta di regolamento che istituisce un’Agenzia dell’Unione europea per la cooperazione fra i regolatori nazionali dell’energia (rifusione) (COM(2016) 863) e della Proposta di direttiva relativa a norme comuni per il mercato interno dell’energia elettrica (rifusione) corredata dai relativi allegati (Annexes 1 to 5) (COM(2016)864) (Rel Benamati, PD).

La Commissione, su questioni riguardanti il Ministero dello sviluppo economico, ha svolto le interrogazioni a risposta immediata nn. 5-11910 Ricciatti: Impatto del Piano Industria 4.0 sui territori italiani; 5-11911 Benamati: Crisi del settore aerospaziale nel territorio pugliese, e 5-11912 Crippa: Nomina del prof. Enrico laghi nel collegio commissariale di Alitalia Società Aerea Italiana Spa.

Poteri della Autorità garanti della concorrenza degli Stati membri UE, audizioni

La X Commissione Attività produttive ha svolto le audizioni informali di rappresentanti del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU);  dell’Associazione per i diritti degli utenti e dei consumatori (ADUC) e del Prof. Giampaolo Parodi, Vice Capo Ufficio legislativo del Ministero della giustizia, nell’ambito dell’esame in sede di Atti dell’Unione europea della Proposta di direttiva che conferisce alle Autorità garanti della concorrenza degli Stati membri poteri di applicazione più efficace e assicura il corretto funzionamento del mercato interno (COM(2017)142).

In sede referente, ha proseguito l’esame delle proposte di legge recanti Disciplina della qualificazione professionale per l’esercizio dell’attività di estetista (C. 2182 Della Valle e abb. – Rel. Montroni, PD) e l’esame della proposta di legge recante Modifiche alla legge 24 ottobre 2000, n. 323, concernente la disciplina del settore termale, e istituzione della Giornata nazionale delle terme d’Italia (C. 4407 Fanucci – Rel. Camani, PD).

In sede consultiva, per il parere alla III Commissione Affari esteri, ha concluso l’esame del disegno di legge recante Ratifica ed esecuzione del Protocollo sui privilegi e le immunità del tribunale unificato dei brevetti, fatto a Bruxelles il 29 giugno 2016 (C. 4469 Governo – Rel. Scuvera, PD), esprimendo parere favorevole.

La Commissione ha poi svolto le interrogazioni n. 5-06764 Vallascas: Utilizzo delle risorse previste dall’articolo 3 della legge n. 140/1999 per gli anni dal 2011 al 2015 e n. 5-11499 Giacobbe: Criteri per la definizione dei costi di riattivazione della fornitura del gas.

Audizioni sulle modifiche agli ordinamenti di INPS e INAIL

La XI Commissione  Lavoro, in sede consultiva, ha espresso parere favorevole sul nuovo testo della proposta recante Nuove norme per la concessione della “Stella al merito del lavoro” (C. 211 Gnecchi – Rel. Incerti, PD) alla I Commissione; ha espresso alla XII Commissione Affari sociali parere favorevole sul disegno di legge di conversione del DL n. 73/2017, recante Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale(C. 4595 Governo, approvato dal Senato – Rel.

La Commissione ha svolto inoltre audizioni informali nell’ambito dell’esame delle proposte di legge C. 556 Damiano e abb., recanti Modifiche all’ordinamento e alla struttura organizzativa dell’Istituto nazionale della previdenza sociale e dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro; in particolare, la Commissione ha ascoltato il Presidente del Consiglio di indirizzo e vigilanza dell’Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS), il Direttore generale e il Presidente del Consiglio di indirizzo e vigilanza dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (INAIL).


Audizione di rappresentanti della Corte dei Conti, sulla riorganizzazione dell’INPS

La XI Commissione  Lavoro ha svolto audizioni informali di rappresentanti della Corte dei Conti, del presidente dell’INPS, prof. Tito Boeri, e del presidente dell’INAIL, prof. Massimo De Felice, nell’ambito dell’esame delle proposte di legge recanti Modifiche all’ordinamento e alla struttura organizzativa dell’Istituto nazionale della previdenza sociale e dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (C. 556 Damiano e abb. – Rel. Di Salvo, PD).

Inoltre ha svolto audizioni informali di esperti sulla proposta di legge di iniziativa popolare C. 4064Carta dei diritti universali del lavoro. Nuovo statuto di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori” e sulla proposta di legge C. 4388 Laforgia “Modifica dell’articolo 18 della legge 20 maggio 1970, n. 300, e altre disposizioni concernenti la tutela dei lavoratori dipendenti in caso di licenziamento illegittimo”.

La Commissione ha svolto le interrogazioni nn. 5-11739 Gnecchi: Circolari applicative delle disposizioni della legge di bilancio per il 2017 in materia di APE sociale e di salvaguardia rispetto all’applicazione dei requisiti di accesso al pensionamento di cui al decreto-legge n. 201 del 2011, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 214 del 2011, e 5-11830 Ciprini: Attuazione delle disposizioni della legge di bilancio per il 2017 in materia di cumulo gratuito dei periodi assicurativi per i soggetti iscritti agli enti di previdenza di cui al decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509, e al decreto legislativo 10 febbraio 1996, n. 103.

In sede consultiva, ha concluso l’esame con parere favorevole con osservazioni alla XII Commissione Affari sociali del nuovo testo unificato della proposta recante Misure per favorire l’invecchiamento attivo attraverso attività di utilità sociale e di formazione permanente (C. 104 Binetti e abb. – Rel. Patrizia Maestri, PD).

TERRITORIO

Il vicepresidente della Camera Giachetti oggi a Rimini

Il vicepresidente della Camera Roberto Giachetti ha visitato questo pomeriggio la casa circondariale di Rimini “Casetti”, accompagnato dal deputato PD romagnolo Tiziano Arlotti insieme al vicesindaco di Rimini Gloria Lisi e alla Garante dei detenuti del Comune di Rimini Ilaria Pruccoli. Alla visita è seguito l’incontro con iscritti e simpatizzanti (presente tra gli altri l’ex sindaco Alberto Ravaioli) al circolo PD “Tre Martiri” nel centro storico di Rimini per parlare di politica, legge elettorale, diritti, riforme.

Continua a leggere

Tax credit per le imprese ricettive, 3500 domande

Sono più di 3500 le domande inviate nel 2017 dagli operatori turistici per il tax credit a sostegno della riqualificazione delle strutture ricettive. La procedura si completerà a inizio autunno, riferisce il deputato Pd romagnolo Tiziano Arlotti, dopo che questa mattina in X commissione Attività produttive della Camera si è svolto il question time sullo stato dell’iter del decreto ministeriale di attuazione.

Continua a leggere

Fiducia al Ddl concorrenza, scatta la “norma Booking”

Abolito il parity rate grazie all’emendamento presentato da Arlotti

Con la fiducia votata al Senato, scatta la “norma Booking” del ddl Concorrenza che vieta il parity rate. Diventa così legge la novità introdotta grazie all’emendamento presentato già nel 2015 come primo firmatario dal deputato PD romagnolo Tiziano Arlotti. La norma introdotta grazie ad Arlotti dà agli albergatori la possibilità praticare alla clientela prezzi e condizioni migliori rispetto a quelli offerti da intermediari terzi, anche online.

Continua a leggere

Pene più aspre per chi truffa gli anziani, in Aula la proposta di legge

In discussione alla Camera la proposta di legge che mira a introdurre aggravanti di pena per chi truffa gli anziani. Presentata da David Ermini (Pd), la proposta vede fra i sottoscrittori anche il deputato Pd riminese Tiziano Arlotti. Il provvedimento introduce un aggravamento di pena (punito con la reclusione da uno a cinque anni e con una multa da euro 309 a euro 1.549) rispetto alla fattispecie base (punita con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da euro 51 a euro 1.031) se il delitto contro il patrimonio mediante frode sia perpetrato nei confronti di persone ultrasessantacinquenni.

Continua a leggere

Ape sociale, correggere al più presto la penalizzazione dei frontalieri

Sono più di centomila gli italiani che lavorano in altri Stati e i cui diritti, di fatto, risultano compromessi dalle modalità con le quali è applicato l’istituto dell’APE sociale. Lo ha evidenziato ieri in Commissione Lavoro il deputato Pd romagnolo Tiziano Arlotti, intervenendo sul tema delle circolari dell’Inps in materia di anticipo pensionistico sociale e ottava salvaguardia, oggetto di un’interrogazione a cui ha risposto il sottosegretario al Lavoro Massimo Cassano.

Continua a leggere

Carte di identità elettroniche deteriorate, interrogazione a Minniti e Padoan

La segnalazione è arrivata anche da diversi cittadini riminesi: la nuova carta di identità elettronica si deteriora facilmente, si scolla e in alcuni casi non è stampata accuratamente, al punto che c’è chi si è visto non accettare il documento all’estero da funzionari particolarmente pignoli. Ma ottenere la sostituzione della carta senza dover sborsare un’altra volta i 16,79 euro del suo costo non è possibile. Per questo il deputato PD romagnolo Tiziano Arlotti ha presentato un’interrogazione al Ministro dell’interno Marco Minniti e al Ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan.

Continua a leggere

La Camera abolisce i vitalizi

La proposta di legge sull’abolizione dei vitalizi e sulla nuova disciplina dei trattamenti pensionistici dei membri del Parlamento e dei consiglieri regionali, approvata oggi dalla Camera, è un provvedimento importante e un segnale che va nella giusta direzione. Permetterà di risparmiare 70 milioni di euro all’anno, considerando che il nuovo sistema viene applicato anche ai trattamenti previdenziali già in essere (quelli di cui beneficiano gli ex parlamentari). Già nel settembre 2015, nel mio intervento in Aula, avevo evidenziato la necessità di intervenire sul trattamento previdenziale dei parlamentari.

Continua a leggere

Questa voce è stata pubblicata in Newsletter. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.