Newsletter 75

ALLA CAMERA

DEF Crescita, equità ed inclusione sociale
Con il Documento di economia e finanza (Def) vogliamo coniugare le politiche di crescita, equità e di superamento delle disuguaglianze, mantenendo in ordine i conti pubblici. Obiettivo che sarà raggiunto, come scritto nella risoluzione approvata in Aula, proseguendo nella lotta all’evasione e con una maggiore efficienza e razionalizzazione della spesa, in un percorso volto a  rafforzare gli investimenti pubblici, ad aumentare la capacità competitiva delle imprese italiane, a rafforzare le politiche del lavoro, a garantire l’universalità e l’equità del servizio sanitario nazionale, e a ridurre la pressione fiscale. Un documento, dunque, che mette al centro la crescita economica, l’occupazione e l’inclusione sociale.

Speciale

CONTI PUBBLICI No alle pregiudiziali sulla manovra
Respinte le pregiudiziali di costituzionalità delle opposizioni sul decreto.

LEGITTIMA DIFESA Una riforma equilibrata
Rafforzare la legittima difesa all’interno dei principi della civiltà giuridica e della Costituzione. Questo l’obiettivo della riforma approvata dalla Camera che stabilisce un corretto equilibrio tra offesa e difesa. Il testo passa ora all’esame del Senato.

Speciale

AGRICOLTURA BIOLOGICA Una riforma che valorizza il settore
Riconoscere l’agricoltura biologica come attività di interesse nazionale con funzione sociale, basata sulla qualità dei prodotti, sul benessere degli animali e sulla riduzione degli inquinanti. È quanto prevede la legge approvata alla Camera che permette al settore dell’agricoltura biologica, in grande espansione, di dotarsi di strumenti all’avanguardia e di risorse che faranno crescere ulteriormente le aziende impegnate in questo comparto.

Speciale

CONSIGLIO EUROPEO Rilanciare il processo di riforma dell’Ue
Approvando la risoluzione sulle comunicazioni del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, abbiamo ribadito che la Brexit rappresenta certo un fatto triste e drammatico, ma che deve diventare un’opportunità per rilanciare l’Unione e avanzare nel processo della sua riforma.

CULTURA Anniversari Leonardo, Raffaello e Dante
Approvato dall’Aula il disegno di legge per la celebrazione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci e Raffaello Sanzio e dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.

ESTERI Trattati internazionali
Sono stati approvati alcuni disegni di legge di ratifica di Trattati internazionali sottoscritti dal governo.

QUESTION TIME

IMPRESE Salvaguardare gli asset strategici
Maggiore salvaguardia degli asset strategici nazionali, non per tutelare l’italianità della proprietà delle imprese ma per garantire trasparenza e reciprocità tra Paesi. È quanto abbiamo chiesto al governo durante il question time. Negli ultimi anni si è registrato un allarmante aumento delle acquisizioni di imprese italiane dall’estero e un forte calo dell’acquisizione di imprese straniere da parte di azionisti italiani.

Scheda

BENI CULTURALI Parco archeologico del Colosseo
Il Parco archeologico del Colosseo è stato istituito nell’interesse della città. Sbaglia la sindaca Raggi a opporsi alla sua realizzazione. La chiarezza dei dati sulla gestione degli incassi lo dimostra.

Scheda



IN COMMISSIONE

Mercato interno dell’energia elettrica, audizioni

La X Commissione Attività produttive ha svolto l’audizione informale di rappresentanti dell’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico (AEEGSI) nell’ambito dell’esame congiunto della Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sul mercato interno dell’energia elettrica (COM(2016) 861), della Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sulla preparazione ai rischi nel settore dell’energia elettrica e che abroga la direttiva 2005/89/CE (COM(2016) 862), della Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce un’Agenzia dell’Unione europea per la cooperazione fra i regolatori nazionali dell’energia (rifusione) (COM(2016) 863) e della Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa a norme comuni per il mercato interno dell’energia elettrica (rifusione) (COM(2016) 864 final), corredata dai relativi allegati (Annexes 1 to 5). La Commissione ha svolto l’audizione informale di rappresentanti di R.ETE. Imprese Italia, nell’ambito dell’esame congiunto della Proposta di direttiva che modifica la direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica (COM(2016) 761) e della Proposta di direttiva che modifica la direttiva 2010/31/UE sulla prestazione energetica nell’edilizia (COM(2016) 765).

In sede referente, ha proseguito l’esame della proposta di legge recante Modifiche alla legge 24 ottobre 2000, n. 323, concernente la disciplina del settore termale, e istituzione della Giornata nazionale delle terme d’Italia (C. 4407 Fanucci -  Rel. Camani, PD). In sede di comitato ristretto ha proseguito l’esame dei provvedimenti recanti Disciplina della qualificazione professionale per l’esercizio dell’attività di estetista (C. 2182 Della Valle, C. 4169 Donati e C. 4350 Vignali – Rel. Montroni, PD).

La Commissione ha svolto, su questioni riguardanti il Ministero dello sviluppo economico, le interrogazioni a risposta immediata nn. 5-11225 Cancelleri: Progetto di riconversione e riqualificazione industriale dell’area di crisi di Gela; 5-11226 Ricciatti: Prospettive produttive e occupazionali della Società Ericsson Telecomunicazioni Spa; 5-11227 Bombassei: Rilievi dell’autorità garante della concorrenza e del mercato sul progetto di legge in materia di Home restaurant e 5-11228 Benamati: Rispetto degli accordi relativi a Industria Italiana Autobus Spa.

In sede consultiva, per il parere alla V Commissione Bilancio ha iniziato l’esame disegno di legge di conversione del DL n. 50/2017, recante Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo” (C. 4444 Governo – Rel. Taranto, PD).

Integrazioni al testo unico del pubblico impiego, parere favorevole con osservazioni

La XI Commissione  Lavoro ha concluso l’esame in sede di atti del Governo dello Schema di decreto legislativo recante modifiche ed integrazioni al testo unico del pubblico impiego, di cui al decreto legislativo 30 marzo 2011, n. 165 (Atto n. 393 – Rel. Paris, PD), esprimendo parere favorevole con osservazioni.

In sede consultiva ha esaminato con nulla osta alla II Commissione Giustizia gli emendamenti al nuovo testo recante Modifiche alla tabella A allegata all’ordinamento giudiziario, di cui al regio decreto 30 gennaio 1941, n. 12, relative alle circoscrizioni dei tribunali di Perugia e di Terni, e alla tabella A allegata alla legge 21 novembre 1991, n. 374, relative a uffici del giudice di pace compresi nelle medesime circoscrizioni (C. 2962– Rel. Ciprini, M5S).

La Commissione ha esaminato le interrogazioni nn. 5-11022 Lombardi: Salvaguardia sul piano occupazionale dei lavoratori della società Accenture HR Services; 5-11047 Andrea Maestri: Misure per tutelare i lavoratori esclusi dalle misure contenute nella legge di bilancio 2017 in materia di salvaguardia rispetto all’applicazione dei requisiti previdenziali previsti dal decreto-legge n. 201 del 2011, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 214 del 2011; 5-11163 Miccoli: Termini di decadenza per l’avvio di azioni giudiziarie con riferimento al disconoscimento ai lavoratori agricoli di giornate lavorative. Ha inoltre proseguito la discussione congiunta delle risoluzioni 7-00449 Cominardi e 7-00808 Tinagli (Iniziative in materia di occupazione in relazione agli sviluppo dell’innovazione tecnologica, per le quali sono stati votati due nuovi testi, rispettivamente 8-00236 e 8-00237.

Ha poi esaminato le interrogazioni nn. 5-05780 Ferraresi: Tutela del socio lavoratore di cooperativa in caso di sua esclusione dalla cooperativa; 5-10648 Rotta: Tutela dei lavoratori ceduti dal gruppo Mediaset alla società Pragma Service srl; 5-11128 Simonetti: Applicabilità di eventuali innalzamenti dei requisiti per l’accesso al pensionamento ai soggetti beneficiari dell’anticipo finanziario a garanzia pensionistica – APE.

TERRITORIO

Ddl concorrenza, via libera alla “norma Booking”

Via libera alla “norma Booking” del ddl Concorrenza che vieta il parity rate. Con la fiducia votata sul provvedimento ieri al Senato, è passata la norma introdotta grazie all’emendamento presentato già nel 2015 come primo firmatario dal deputato PD romagnolo Tiziano Arlotti. Il ddl tornerà ora alla Camera in terza lettura.

Continua a leggere

Nove unità in più per i Vigili del Fuoco di Rimini

Nove unità in più per il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Rimini. Lo ha comunicato direttamente la segreteria particolare del sottosegretario all’Interno, Gianpiero Bocci, al deputato Pd romagnolo Tiziano Arlotti.

Continua a leggere

Vertice sulla legge delega di riforma delle concessioni

La spiaggia, pezzo forte della città di Riccione, al centro del confronto tra il candidato sindaco Sabrina Vescovi, l’onorevole Tiziano Arlotti e gli operatori balneari. Un dibattito che è andato ben oltre il tema della direttiva Bolkestein e del futuro delle concessioni demaniali marittime. A conferma di una complessità da affrontare con urgenza e massima attenzione.

Continua a leggere

Arenile e pareri della Soprintendenza, evitare situazioni di stallo

Situazioni di blocco come quelle che si stanno verificando a Riccione e altrove sul territorio mettono a rischio dei servizi che fanno la differenza per la competitività dell’offerta delle nostre attività turistiche balneari. Ci troviamo in una situazione in cui alcune Soprintendenze oggi mettono in discussione addirittura ciò che era stato autorizzato in passato dagli stessi organi.

Continua a leggere

Lavoro autonomo e agile: si completa il percorso di riforma del Jobs Act

E’ stato approvato in via definitiva, da parte del Senato, il disegno di legge sul lavoro autonomo non imprenditoriale e agile. Il percorso di riforma del lavoro definito nel Jobs Act si completa con un provvedimento innovativo e di grande importanza, che punta a sostenere e valorizzare il lavoro autonomo non imprenditoriale, attraverso un sistema di tutele specifiche, e a migliorare la qualità della vita dei lavoratori dipendenti, favorendo la conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro.

Continua a leggere

Arlotti in Assemblea nazionale PD

Il deputato romagnolo Tiziano Arlotti fra i delegati che domenica 7 maggio, all’assemblea nazionale del Partito democratico, ufficialmente hanno dato il via al mandato 2017-2021 della nuova segreteria di Matteo Renzi.

Continua a leggere

Questa voce è stata pubblicata in Newsletter. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.