Newsletter 70

ALLA CAMERA

Milleproroghe, stabilizzati i lavoratori di Istat, Iss e Garante della concorrenza
Approvato in via definitiva il decreto Milleproroghe. Con il via libera al provvedimento vengono stabilizzati centinaia di lavoratori precari dell’Istat, dell’Istituto superiore di sanità e dell’Autorità garante della concorrenza. Viene anche prorogata l’indennità di disoccupazione per i co.co.co e sbloccata l’assunzione di 887 agenti di polizia penitenziaria. Nel decreto è prevista anche una serie di semplificazioni fiscali.

Speciale

Carceri, mozione per rimpatrio detenuti stranieri

È stata approvata una mozione sul rimpatrio dei detenuti stranieri. L’incremento dei flussi migratori aggrava il sovraffollamento delle carceri italiane. Ora il governo dovrà impegnarsi a garantire il trasferimento dei detenuti nel loro paesi d’origine perché scontino la pena in patria.

QUESTION TIME

Lavoro, garantire occupazione per collaboratori e dipendenti ANPAL/ex Italia Lavoro
Siamo soddisfatti della risposta del ministro Poletti all’interrogazione con la quale chiedevamo di individuare risorse e modalità per garantire la prosecuzione delle attività di ANPAL Servizi, l’agenzia introdotta dal Jobs act per coordinare le politiche del lavoro a favore delle persone che cercano occupazione e della ricollocazione dei disoccupati.

Scheda del Question time

IN COMMISSIONE

Effetti della riforma delle tariffe di rete elettriche per i clienti domestici, audizioni

La X Commissione Attività produttive ha svolto audizioni informali di rappresentanti dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico (AEEGSI), in merito agli effetti della riforma delle tariffe di rete elettriche per i clienti domestici e sulla regolazione dei sistemi di smart metering di seconda generazione in bassa tensione fornita ai clienti finali.

In sede di Atti dell’Unione Europea, ha espresso alla XIV Commissione Politiche dell’Unione europea parere favorevole in esito all’esame congiunto del Programma di lavoro della Commissione per il 2017 – Realizzare un’Europa che protegge, dà forza e difende (COM(2016)710) e della Relazione programmatica sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea riferita all’anno 2017 (Doc. LXXXVII-bis, n. 5) (Rel. Galgano, CI).

Acquisizione del capitale sociale delle imprese da parte dei dipendenti, audizioni

Le Commissioni riunite X Attività produttive e XI Commissione Lavoro hanno svolto audizioni informali di rappresentanti delle società cooperative Gbm, Stile, Art Lining e Greslab, nell’ambito della discussione congiunta delle risoluzioni nn. 7-01024 Ciprini e 7-01106 Incerti, in materia di iniziative volte a favorire l’acquisizione del capitale sociale delle imprese da parte dei loro dipendenti.

Amministrazione straordinaria delle imprese, prosegue l’esame

La X Commissione Attività produttive ha proseguito l’esame in sede referente del provvedimento recante Disciplina delle procedure di amministrazione straordinaria delle grandi imprese e dei complessi di imprese in crisi (C. 3671-ter Governo e abb. – Rel. Benamati, PD).

La Commissione ha esaminato le interrogazioni nn. 5-09612 Fiorio: Contrasto al fenomeno del secondary ticketing; 5-10209 Becattini: Prospettive industriali e occupazionali della Società CementirSacci Spa; 5-10275 Becattini: Adozione del decreto direttoriale per la seconda tranche dei voucher per l’internazionalizzazione; 5-10294 Crippa: Trasparenza delle transazioni e tutela della fede pubblica in relazione ai sistemi di misurazione intelligenti; 5-10340 Castricone: Gravi disservizi nella fornitura di energia elettrica verificatisi in Abruzzo a seguito dell’emergenza terremoto e di situazioni meteorologiche avverse.

Tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale, abbinate altre proposte di legge

La XI Commissione  Lavoro, in sede referente, ha proseguito l’esame del progetto di legge recante Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato (C. 4135 Governo, approvato dal Senato, C. 3108 Ciprini e C. 3364 Gribaudo – Rel. Damiano, PD), procedendo all’abbinamento delle proposte di legge C. 2014 Mosca, C. 3120 Ciprini e C. 3268 Mucci.

La Commissione  ha esaminato le interrogazioni nn. 5-10164 Chimienti: Effetti del decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 23, sull’andamento dei licenziamenti disciplinari; 5-10465 Patrizia Maestri: Dati relativi ai licenziamenti per giusta causa o giustificato motivo soggettivo negli anni 2015 e 2016; 5-10330 Dall’Osso: Accesso di determinate categorie di operatori di pubblica sicurezza alle agevolazioni previdenziali connesse allo svolgimento di lavori usuranti.

Sempre in sede referente ha proseguito l’esame delle proposte di legge recanti Modifiche alla disciplina del lavoro accessorio (C. 584 Palmizio e abb. – Rel. Patrizia Maestri, PD), deliberando la costituzione di un comitato ristretto; della proposta di legge recante Modifica all’articolo 24 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, in materia di deroghe per l’accesso al trattamento pensionistico in favore dei lavoratori dipendenti del settore privato (C. 4196 Gnecchi  – Rel . Baruffi, PD).

In sede consultiva ha espresso parere favorevole alla II Commissione Giustizia sul nuovo testo recante Disposizioni per la protezione dei testimoni di giustizia (C. 3500 Bindi – Rel. Albanella, PD).

In sede di Atti dell’Unione Europea, ha espresso alla XIV Commissione Politiche dell’Unione europea parere favorevole con osservazioni in esito all’esame congiunto del Programma di lavoro della Commissione per il 2017 – Realizzare un’Europa che protegge, dà forza e difende (COM(2016)710) e della Relazione programmatica sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea riferita all’anno 2017 (Doc. LXXXVII-bis, n. 5) (Rel. Tinagli, PD).

TERRITORIO

Milleproroghe 2017: via libera dalla Camera

La Camera dei Deputati ha convertito il Decreto Legge “Milleproroghe” nel testo delle Commissioni identico a quello già approvato dal Senato. Numerose le disposizioni contenute nel provvedimento, come segnala il deputato Pd romagnolo Tiziano Arlotti.

Continua a leggere

Mobilitazione delle marinerie, due risoluzioni a sostegno del comparto

Accelerare l’erogazione della cassa integrazione in deroga per il settore pesca, rivedere sanzioni e sistemi di controllo, ripristinare la Commissione consultiva centrale per la pesca e l’acquacoltura del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, coinvolgendo le associazioni rappresentative delle imprese di pesca, modificare l’attribuzione delle quote della cattura del tonno rosso. Sono le richieste contenute nelle due risoluzioni firmate da deputato Pd romagnolo Tiziano Arlotti, presente a Rimini alla manifestazione dei pescatori in occasione della giornata di mobilitazione delle marinerie dell’Emilia-Romagna.

Continua a leggere

Riorganizzazione della Polizia postale, Arlotti al ministero dell’Interno

La polizia postale va mantenuta sul territorio, ancor più in un momento in cui aumentano i casi di cyberbullismo, violazione della privacy, diffamazione, sexting, pedofilia, truffa e reclutamento di terroristi online. E’ ciò che hanno sostenuto il deputato Pd romagnolo Tiziano Arlotti e la collega senatrice Donatella Albano nell’incontro, ieri pomeriggio, con Achille Passoni, capo della segreteria del ministro dell’Interno Marco Minniti.

Continua a leggere

Frontalieri, accelerare l’approvazione dello Statuto

E’ il momento di accelerare verso l’approvazione dello Statuto dei lavoratori frontalieri, per definire un quadro di diritti e doveri chiari e risolvere tutte le questioni che riguardano centomila persone che ogni giorno attraversano i confini nazionali per prestare attività all’estero. E’ il sollecito fatto dal deputato Pd romagnolo Tiziano Arlotti con un’interrogazione al ministero degli Esteri, dove lo scorso ottobre su iniziativa del Consiglio generale degli italiani all’estero si è insediato il Tavolo interministeriale sulle tematiche del lavoro frontaliero.

Continua a leggere

Sicurezza delle cure e rischio clinico, approvata la legge

Più responsabilità per gli operatori sanitari, strutture di risk management obbligatorie in ospedale, risarcimenti in tempi rapidi e certi per i pazienti, più sicurezza nelle prestazioni. La Camera ha approvato ieri sera in via definitiva la nuova legge sulla sicurezza delle cure e sulla responsabilità delle professioni sanitarie.

Continua a leggere

Sostegno alla candidatura di Matteo Renzi

Ieri ho sottoscritto la candidatura di Matteo Renzi alla segreteria del Pd e questa mattina ho partecipato all’affollatissimo incontro in cui, come parlamentari, abbiamo approfondito i temi del dibattito che verrà fatto alla tre giorni del Lingotto sulle proposte che riguardano la forma partito, la partecipazione e il programma con cui ci presenteremo alle prossime elezioni politiche.

Continua a leggere

Sull’Assemblea nazionale Pd

E’ stata una giornata intensa con un dibattito appassionato e franco. A questo punto ciò che era stato richiesto dalla minoranza, ovvero il Congresso, è il percorso che verrà iniziato e che dovrà essere concluso entro quattro mesi. E’ il Congresso il luogo deputato per un profondo e coinvolgente dibattito e per un confronto di merito sui contenuti programmatici e le strategie.

Continua a leggere

Questa voce è stata pubblicata in Newsletter. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.