in zir par la rumagna

In zir par la Rumagna è un programma televisivo nato nel 1977 in onda su Telerimini (già Babelis Tv, oggi Vga TeleRimini – Rete8). Nato da un’idea del regista Marco Lugli e di Marco Magalotti, viene condotto da quest’ultimo fino all’anno della sua scomparsa. Programma di tradizioni, cultura, gastronomia (dalla piadina ai piatti locali), musica (liscio e mazurka), In zir par la Rumagna ha ospitato i più famosi personaggi romagnoli, orchestre di liscio, nonchè tutte le personalità in visita in Romagna.
Dopo la morte di Magalotti, grazie all’impegno congiunto dei Comuni di Rimini e Santarcangelo e dell’emittente tv VGA Telerimini, l’archivio di In zir par la Rumagna, un classico dell’identità romagnola, diventa patrimonio collettivo.
Nel gennaio 2007 In par la Rumagna riprende in dialetto con la conduzione di Tiziano Arlotti.

“Terminata l’esperienza assessorile mi posi subito l’obiettivo di salvaguardare tutto il patrimonio di questa storica trasmissione. E’ stata eseguita un’accurata ricerca, fondamentale è stata l’esperienza del regista Mario Lugli, abbiamo coinvolto i comuni di Rimini e di Santarcangelo che ha anche un centro di documentazione sul dialetto. Mettendo insieme due realtà quella di Rimini che ha una Cineteca molto fornita, e Sant’Arcangelo  che ha il centro di documentazione abbiamo riversato tutte le vecchie vhs in dvd.  La Cineteca sta ultimando la catalogazione, e quindi, a distanza di trent’anni, il patrimonio è stato salvaguardato.”

“Ho iniziato a guardare con assiduità la trasmissione alla fine degli anni ’80.  Marco Magalotti mi venne ad intervistare nella mia veste istituzionale quando ero Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Rimini. Successivamente vi furono diversi incontri, ci univa la passione per le tradizioni. Marco parlava sempre in dialetto, il suo era un dialetto particolare, essendo nato a Sorrivoli. Il dialetto romagnolo è un insieme di parlate. Io e Marco ci divertivamo; iniziavamo l’intervista e finivamo per disquisire sui nostri differenti dialetti. Magalotti è stato un pioniere di Linea Verde e di altri format folkloristici ed enogastronomici in onda oggi su emittenti nazionali.”

I commenti sono chiusi.