Deduzione piena dall’Irap per il costo degli stagionali nel 2018

Novità per le imprese turistiche dalla legge di Bilancio 2018, che per l’anno in corso porta la deduzione piena ai fini Irap per il costo dei lavoratori stagionali impiegati.

Già la legge di Stabilità 2016, grazie all’emendamento presentato da Tiziano Arlotti, aveva introdotto la deduzione base al 70%. Per il 2018 salirà al 100% coprendo l’intero costo dei lavoratori stagionali impiegati per almeno centoventi giorni per due periodi d’imposta (successivi ma non necessariamente consecutivi), a decorrere dal secondo contratto stipulato con lo stesso datore di lavoro nell’arco temporale di due anni a partire dalla data di cessazione del precedente contratto.

Con la circolare 20/ E/20i6 l’agenzia delle Entrate ha chiarito che il calcolo dell’abbattimento d’imposta deve intendersi riferito alle giornate di effettivo impiego (e non di formale assunzione), computando anche la prestazione relativa al primo contratto di lavoro. Il beneficio è applicabile a partire dal 1° gennaio 2016 e consente, pertanto, di tener conto dei contratti stipulati nel corso del 2015. Se l’impiego del lavoratore avviene tra il 2017 ed il 2018, nel primo anno la deduzione sarà limitata al 70% mentre salirà al 100% nel 2018.

Questa voce è stata pubblicata in Comunicati stampa. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.